Costruisci la tua mappa

mostra ai tuoi clienti tutta la tua area!

ACCEDI ALL’AREA AMMINISTRATIVA
(Utente: guest – Password: password)


Le istruzioni per l’utilizzo del front-end e (soprattutto) del back-end, verranno messe a disposizione entro breve.

Per chi fosse interessato a costruire una mappa interattiva con google maps nel proprio sito, è possibile contattarmi direttamente qui per avere informazioni più dettagliate

UTILIZZO DELLA PARTE AMMINISTRATIVA (BACK-END)

Step 1: Creare un’area per l’assegnazione dei Punti Di Interesse (POI, da Google Maps: Points Of Interest)

Città, Categoria, Gruppo, Icona, Latitudine e Longitudine
(Step 1: Creazione area per gestione Punti Di Interesse)

 

NOTA: Nell’angolo superiore destro, i riquadri presentano 3 icone.

L’icona Verde con il simbolo + è NUOVO
L’icona Gialla con il simbolo della matita è MODIFICA
L’icona Rossa con il simbolo X è ELIMINA

 

Per prima cosa creiamo la Città, cioè il luogo in cui sono presenti i POI. Chiaramente è possibile crearne molteplici nel caso in cui fossimo interessati a più zone di un territorio. Ad esempio, immagina di essere il proprietario di una catena di negozi sparsi in più regioni. Non dovrai fare altro che creare un POI per quante sono le città in cui si trovano i tuoi punti vendita. Creiamone subito uno:

Clicchiamo sull’icona VERDE nell’angolo superiore destro con il simbolo +. Comparirà la seguente finestra:

Inserimento dati della Città
(stap 1a: Creazione della Città, punto centrale della mappa)

 

Inseriamo il nome della Città, l’indirizzo, il CAP, la provincia e la nazione. Non appena ci sposteremo sul campo LATITUDINE, questo insieme al campo LONGITUDINE verrà automaticamente popolato con i dati che google rileverà sulla base dei dati inseriti prima. Spuntate il flag AREA DI PARTENZA (non è importante farlo, significa semplicemente che la mappa sarà centrata automaticamente su questa città piuttosto che su un’altra, qualora ce ne si più di una), dopodichè aggiungete una foto significativa della Città (le dimensioni devono essere di almeno 196×146 pixels, le immagini più grandi verranno automaticamente ridotte ma è consigliabile non appesantire troppo per abbreviare i tempi di download) e un icona che verrà posizionata sulla mappa (l’icona che aggiungerete dovrà avere dimensioni di 24×32 pixels. In questo caso se inserirete un icona più grande non verrà automaticamente ridotta, quindi attenzione a non esagerare!). L’ultimo campo da compilare è il link. Se volete inserire una pagina interna al vostro sito o una pagina esterna potete farlo proprio qui (nella forma http://www.nomedelsito.it/pagina/). Cliccate infine sul tasto INSERISCI

Il risultato di quanto descritto sopra si può vedere nella mappa dimostrativa in alto. La città è ROMA e l’icona centrata è IL COLOSSEO.

 

La seconda cosa da fare è creare almeno una CATEGORIA, e per ogni CATEGORIA almeno un GRUPPO. Categorie e Gruppi non sono altro che un modo per organizzare i propri POI.

N.B.: i gruppi si associano automaticamente alla categoria selezionata. Se non si seleziona prima una categoria, allora il gruppo non verrà visualizzato nel Front-End.

 

Non appena Città, Categorie e Gruppi saranno stati creati, si potrà procedere alla creazione effettiva del POI, semplicemente inserendo le seguenti informazioni:

  • Nome POI (Nome visualizzato sulla mappa)
  • Indirizzo (più dettagliato è, più accurate saranno Latitudine e Longitudine)
  • Latitudine (automatico, generato dall’indirizzo)
  • Longitudine (automatico, generato dall’indirizzo)
  • Link (indirizzo web / URL di atterraggio che si aprirà al click)
  • Foto (immagine caratteristica per identificare il luogo)
  • Valutazione (punteggio da 0 a 10)

Registrando queste informazioni avrete ottenuto il vosto POI sulla mappa, che verrà visualizzato con l’icona scelta (nella città se si tratta del POI inziale, o del gruppo se si tratta di un POI nei dintorni).

 

Step 2: Gestione delle lingue

Le lingue che possono essere gestite sono nel complesso 6:

  • Italiano
  • Inglese
  • Francese
  • Spagnolo
  • Tedesco
  • Russo

per iniziare basta premere il pulsante GESTIONE LINGUE nel menù superiore. Si aprirà la pagina in cui verranno presentate delle tabelle. La prima tabella è un insieme di parole STATICHE, utilizzate nel Front-End come parole di base, utili al contesto, e sarebbe opportuno modificarle solo con sinonimi, se ritenuti più consoni. Questa tabella è composta da 10 parole che sono presenti nei vari pannelli del Front-End.

Al seguito della tabella STATICHE ci sono altre tre tabelle le cui parole vengono generate dinamicamente in maniera congrua a quanto si scriverà nelle altre sezioni del sito. Ad esempio, quando verranno inizialmente create le Categorie e i Gruppi, le parole usate appariranno man mano nelle tabelle CATEGORIE e GRUPPI.

Infine ci sarà la tabella per la traduzione dei nomi assegnati ai PERCORSI, che vedremo tra poco.

 

Step 3: Creare percorsi personalizzati con i POI

Gli ITINERARI sono dei percorsi personalizzati, creati con l’ausilio dei POI creati in precedenza, utili a suggerire all’utente strade da percorrere, luoghi da visitare, locali dove andare e molto altro.

Premendo il pulsante CREA ITINERARI nel menù superiore si accederà alla pagina in questione. Creare un itinerario è piuttosto semplice: Si assegna un nome (già nelle varie lingue) al percorso e si selezionano i POI di passaggio, fino ad un massimo di 10 POI.

E’ possibile registrare più percorsi per ogni Città e sarà possibile rivederli / modificarli cliccando sul cerchio arancione di notifiche col numero totale di percorsi creati.

 

 

Step 4: Creare link di visualizzazione Front-End

Siamo arrivati alla parte finale, la pubblicazione dei propri POI.

Premendo il pulsante nel menù superiore CREA LINK si aprirà la pagina in cui si potranno creare i link / URL da utilizzare come publicazione della mappa personalizzata. La procedura è piuttosto semplice e veloce:

  1. Si assegna un nome al percorso
  2. Si seleziona una Città, una categoria e un gruppo (oppure si spuntano le due caselle per aggiungere tutte le categorie e tutti i gruppi, scelta consigliata)
  3. Si preme il pulsante CREA LINK

Nella casella in basso apparirà il link che potrà, tramite un pulsante, essere aggiunto nella home page (in maniera sequenziale) oppure essere copiato e inviato tramite mail / social.